La notifica degli atti » Irreperibilità assoluta e relativa

La notifica degli atti » Chiarimenti su irreperibilità assoluta e relativa

In tema di notifica di atti, quando l’ufficiale giudiziario non trova il destinatario, è bene sottolineare la differenza tra i casi in cui il ricevente sia solo momentaneamente assente oppure del tutto sconosciuto all'indirizzo. Chiariamo questo aspetto nel prosieguo dell'articolo. In linea generale, nella prima ipotesi sussiste l’obbligo di [ ... leggi tutto » ]

Irreperibilità relativa

Si ha irreperibilità relativa del destinatario (o ricevente) quando sono conosciuti la residenza e l’indirizzo del destinatario ma non è stato possibile eseguire la consegna dell'atto perché: il destinatario non è stato trovato all'indirizzo; vi è incapacità o per rifiuto delle persone a ricevere l’atto. In questa fattispecie, l’u.g. [ ... leggi tutto » ]

Irreperibilità assoluta

Si ha irreperibilità assoluta, invece, quando l’ufficiale giudiziario non riesce a reperire il contribuente che, dalle notizie acquisite all'atto della notifica, risulta trasferito in luogo sconosciuto, o quando nel Comune in cui va eseguita la notifica, non c’è abitazione, ufficio o azienda del contribuente. Qui la notifica si perfeziona [ ... leggi tutto » ]