La notifica degli atti » irreperibilità assoluta e relativa

La notifica degli atti » Chiarimenti su irreperibilità assoluta e relativa

In tema di notifica di atti, quando l’ufficiale giudiziario non trova il destinatario, è bene sottolineare la differenza tra i casi in cui il ricevente sia solo momentaneamente assente oppure del tutto sconosciuto all'indirizzo. Chiariamo questo aspetto nel prosieguo dell'articolo.

In linea generale, nella prima ipotesi sussiste l’obbligo di informare il destinatario, con una raccomandata informativa dell'avvenuto deposito, nella casa comunale, dell'atto da notificare.

Nel secondo caso, invece, no.

Irreperibilità relativa

Si ha irreperibilità relativa del destinatario (o ricevente) quando sono conosciuti la residenza e l’indirizzo del destinatario ma non è stato possibile eseguire la consegna dell'atto perché:

  1. il destinatario non è stato trovato all'indirizzo;
  2. vi è incapacità o per rifiuto delle persone a ricevere l’atto.

In questa fattispecie, l’u.g. deposita la copia nella casa del Comune dove la notifica deve eseguirsi, affigge avviso del deposito in busta chiusa e sigillata alla porta dell'abitazione o dell'ufficio o dell'azienda del destinatario e gliene dà notizia per raccomandata con avviso di ricevimento.

Irreperibilità assoluta

Si ha irreperibilità assoluta, invece, quando l’ufficiale giudiziario non riesce a reperire il contribuente che, dalle notizie acquisite all'atto della notifica, risulta trasferito in luogo sconosciuto, o quando nel Comune in cui va eseguita la notifica, non c’è abitazione, ufficio o azienda del contribuente.

Qui la notifica si perfeziona con l’affissione all'albo comunale in busta sigillata dell'avviso di accertamento senza necessità della raccomandata informativa nei confronti del destinatario.

Ricordiamo che, sempre in questo caso, la notifica ai fini della decorrenza del termine per proporre eventuali impugnazioni contro l’atto, viene data per eseguita all'ottavo giorno successivo a quello di affissione.

Il regime è identico per quanto riguarda la notifica di cartelle esattoriali di equitalia sia per atti tributari di diverso genere.

27 marzo 2014 · Giorgio Valli

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la notifica degli atti » irreperibilità assoluta e relativa. Clicca qui.

Stai leggendo La notifica degli atti » Irreperibilità assoluta e relativa Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 27 marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria notifica atti tributari e contributivi Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

cerca