Napoli: la rivincita dei vigili urbani - 28 avvocati denunciati per aver lasciato le auto in custodia a parcheggiatori abusivi [Commento 1]

  • Francesco Caia - Presidente ordine avvocati 23 settembre 2008 at 11:27

    «Bene. Anzi male, malissimo». Francesco Caia, presidente dell'ordine degli avvocati, ci mette un attimo per capire cosa è successo in mattinata all'esterno del Palazzo di Giustizia.

    Sono difendibili i suoi colleghi?
    «Non difenderei solo i colleghi, ma un diritto generale che è da anni disatteso in questa città».

    Cioè?
    «Bisogna rendersi conto che bisogna provvedere a realizzare infrastrutture valide. E' da tempo che chiediamo al Comune parcheggi adiacenti al Tribunale. Siamo utenti qualificati del sistema giustizia e se il Tribunale è gestito dal ministero, tocca all'Amministrazione provvedere ai servizi annessi. Che mancano. Da anni cerchiamo di risolvere anche il problema di piazzale Cenni».

    Lei ha mai affidato la sua auto ad un abusivo?
    «Proprio per evitare di essere costretto a questa scelta mi faccio accompagnare da un collaboratore o vado a piedi».
    Le sembra eccessivo il ricorso al codice penale?
    «Non mi soffermerei sulla posizione del singolo. E poi non conosco bene il tipo di contestazione fatta al parcheggiatore».

    Ritiene che la mancanza di parcheggi, in punta di diritto, possa essere utilizzata come tesi difensiva dagli avvocati coinvolti?
    «In tutte le cose occorre prevenzione. Se si progetta il trasferimento di un Palazzo di giustizia con 11mila avvocati e 8mila praticanti bisogna pensare a quel che c'è intorno».

1 2

Torna all'articolo