Sospensione mutuo

Se è stata sospesa solo la quota capitale, il mutuatario rimborsa la quota interessi durante il periodo di sospensione e al termine della sospensione riprende a pagare le rate stabilite originariamente. Ovviamente, il piano di ammortamento residuo si allungherà di un periodo pari a quello di sospensione.

Se, invece, è stata sospesa l'intera rata, il mutuatario rimborsa la quota interessi alla ripresa del piano di ammortamento (dopo il periodo di sospensione) con 60 rate (cinque anni) di importo maggiorato.

L'importo maggiorato equivale, appunto, agli interessi non pagati, maturati nel periodo di sospensione, spalmati su 60 rate. Dopo cinque anni il mutuatario riprende a pagare le rate di importo pari a quello originario.

Anche nell'ipotesi di sospensione dell'intera rata, naturalmente, il piano di ammortamento residuo si allunga di un periodo equivalente a quello sospeso.

16 novembre 2012 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca