Tipologie di mutuo in base al tasso di interesse applicato

Ogni contratto di mutuo viene caratterizzato da alcuni elementi essenziali:

  • tasso di interesse;
  • durata;
  • tipo di eventuale garanzia aggiuntiva oltre a quell'ipotecaria (ad esempio, può essere richiesto che un altro soggetto garantisca il pagamento delle rate: se il debitore non paga, a banca chiederà i soldi a quest’altro soggetto).

Il tasso di interesse applicato al finanziamento determina la tipologia dei contratti di mutuo attualmente presenti sul mercato. Esistono:

  1. Mutuo a tasso fisso: la rata del mutuo non varia durante la durata del prestito. Questa forma garantisce la certezza dell'importo degli interessi che si dovranno pagare e, soprattutto, tutela il prestito nel caso i tassi dovessero crescere.
  2. Mutuo a tasso variabile: la rata del mutuo varia secondo determinati parametri stabiliti periodicamente dalla banca Centrale Europea a cui viene aggiunta una percentuale. Questa formula fa sì che il tasso di interesse pagato segua gli andamenti del mercato, sia in alto che in basso.
  3. Mutuo misto: è prevista l'applicazione in tempi determinati successivi, sia del tasso fisso che del tasso variabile (es. primi 5 anni a tasso fisso e gli altri a tasso variabile).
  4. Mutuo con tasso d'ingresso: per un certo periodo iniziale viene applicato un tasso ridotto. Alla scadenza di questo periodo, viene prevista l'applicazione del tasso fisso o variabile corrente al momento della scadenza.
  5. Mutuo con cap: è un mutuo a tasso variabile, ma il tasso non può mai superare un tetto massimo predefinito.
  6. Ee altri ancora, solitamente una combinazione dei precedenti…

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca