Non è escluso che possa esserci una nuova proroga per l'accesso al beneficio di sospensione del pagamento delle rate del mutuo in seguito a licenziamento

L'ultima proroga per la sospensione del pagamento delle rate del mutuo prevedeva che i requisiti per l'accesso al beneficio dovessero essere posseduti al 31 dicembre 2011. Non è escluso che possa esserci una proroga al 31 dicembre 2012.

E' stato anche stanziato, e subito andato esaurito, il fondo di solidarietà gestito dal governo e sempre finalizzato alla sospensione del pagamento delle rate del mutuo servito all'acquisto della prima casa.

Le suggerisco tuttavia di seguire costantemente quanto pubblicato, a proposito di sospensione del pagamento delle rate del mutuo sul sito della Consap.

Anzi, sarebbe meglio presentare comunque l'istanza.

Non è da escludere che il bando di partecipazione possa riaprirsi in ragone dello stanziamento di nuovi fondi.

19 ottobre 2012 · Paolo Rastelli

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca