Estinzione mutuo condizionato al saldo della carta di credito per la quale risulto moroso

Tutto può accadere a questo mondo, ma la banca integrerebbe una pratica scorretta, correlando l'estinzione del mutuo e la successiva cancellazione dell'ipoteca al saldo dei sospesi relativi alla carta di credito.

Ora, non sto naturalmente a consigliarle, nel caso l'evenienza prendesse corpo, un ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario o all'Antitrust.

Lei ha fretta di condurre in porto l'operazione e non vorrà perdersi nei meandri della burocrazia. Però, se le cose si mettessero male, può sempre far ricorso all'arma della portabilità. In un mese risolve, poi estingue e l'onere di provvedere alla cancellazione dell'ipoteca è della banca cessionaria.

Certo,la convenienza dell'operazione dipende molto dall'importo del debito accumulato con la carta. Importo che a noi non è dato sapere.

23 ottobre 2012 · Genny Manfredi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca