Mutui ed interessi usurari - come effettuare una prima verifica

Il mutuatario, interessato a conoscere l'ipotetica illegittimità degli interessi corrisposti alla banca, può già effettuare una prima verifica approssimativa, prima di intraprendere un'azione legale contro l'istituto di credito.

Fare una verifica approssimativa del superamento del tasso soglia è relativamente semplice e non serve spendere soldi con i vari “avvoltoi” che spesso si presentano in queste occasioni.

Si tratta di leggere con attenzione il contratto di mutuo ed il capitolato delle condizioni generali.

In primo luogo bisogna verificare che non vi siano clausole con la quale la banca limita in ogni caso il tasso massimo a quello soglia.

Se non vi sono clausole di quel tipo è sufficiente fare la somma fra il tasso previsto contrattualmente al momento della stipula del contratto ed il tasso di mora confrontando il tasso così ottenuto con quello di soglia pubblicato sul sito della Banca d'Italia per il periodo corrispondente alla stipula del mutuo.

Per velocizzare e facilitare questa verifica l'Aduc ha creato un semplicissimo foglio di calcolo (clicca per scaricare) nel quale si devono inserire i tre dati:

  • Tipo di tasso (Fisso o Variabile, per i tassi misti abbiamo riportato le istruzioni della Banca d'Italia secondo le quali debbano essere considerati fissi oppure variabili);
  • la data di sottoscrizione,
  • ed il tasso comprensivo del tasso di mora.

Il foglio di calcolo andrà a scegliere il tasso di soglia corretto e lo confronterà con il tasso inserito indicando se vi è superamento o meno.

8 luglio 2013 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca