Scelta del mutuo » Tempi e costi

Diverse motivazioni suggeriscono di non limare l'importo all'indispensabile. In primo luogo perché le esigenze finanziarie correlate all'acquisto o alla ristrutturazione di una casa eccedono spesso le aspettative. A quel punto un po' di liquidità in più farà comodo.

Poi va ricordato che il mutuo è il finanziamento meno costoso di tutti, nonché l'unico fiscalmente detraibile.

Quindi può essere vantaggioso utilizzarlo anche per estinguere prestiti personali o evitare di contrarne.

E se si è ecceduto nella richiesta nessun problema: la quota superflua potrà essere restituita senza penali, risparmiando tutti i relativi interessi.

L'unica considerazione "al ribasso" riguarda le soglie percentuali da non superare per evitare tassi o spese più alti. Per esempio quasi tutte le banche peggiorano le condizioni contrattuali se si supera il rapporto dell'80% rispetto al valore immobiliare.

Solo in caso di vera necessità risulterà sensato richiedere somme che si spingono fino al limite, fissato comunemente al 95% del valore dell'immobile.

Per quanto riguarda la durata del mutuo, esistono due correnti di pensiero.

La prima suggerisce di rimborsare il debito nel più breve tempo possibile, in modo da risparmiare sugli interessi di mutuo. L'altra introduce un concetto di serena convivenza con il debito, che deve essere lungo per incidere il meno possibile sulla qualità della vita.

La valutazione è ovviamente soggettiva, ma la seconda filosofia garantisce maggiore 4 flessibilità: mentre non è consentito richiedere un allungamento del mutuo, è sempre propria facoltà effettuare ripetute estinzioni parziali di capitale.

Sostenendo una rata più bassa correlata ad una durata più lunga potranno essere accumulate delle somme da destinare a questo fine.

Assicurandosi così la possibilità di chiudere il debito in anticipo, risparmiando sugli interessi proprio come avverrebbe scegliendo un rimborso originario più corto. Ma senza trovarsi costretti a farlo.

La durata ideale sembra perciò quella che permette di pagare una rata sostenibile con la minima fatica possibile, evitando tuttavia di estendere il rimborso fino ad ottenere riduzioni insignificanti.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su scelta del mutuo » tempi e costi.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.