Il prestito vitalizio ipotecario come alternativa al mutuo

Il prestito vitalizio ipotecario è un contratto tra i proprietari di una casa con più di 65 anni e una banca o una finanziaria con il quale la banca eroga un prestito garantito dall'ipoteca iscritta sulla casa a suo favore.

Il prestito è pari a una parte del valore di perizia della casa e i proprietari non devono lasciare l'abitazione.

Il Prestito vitalizio ipotecario offre al mutuatario, è un mutuo inverso, il vantaggio di non perdere la proprietà della casa e di non impedire agli eredi di recuperarla: questi potranno rimborsare il prestito (capitale più interessi) estinguendo l'ipoteca, oppure vendere la casa o farla vendere dalla banca.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il prestito vitalizio ipotecario come alternativa al mutuo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.