Accollo del mutuo: di cosa si tratta?

Accollo del mutuo: di cosa si tratta? Partendo dai diversi tipi d'accollo fino agli aspetti da valutare, cerchiamo di chiarire questa prassi nel prosieguo dell'articolo.

In linea generale, l'accollo del mutuo consiste nel subentrare nelle obbligazioni contratte da chi ha stipulato un mutuo, quando si ha l'intenzione di acquistare l'immobile coperto da quel mutuo.

Ma vediamo di entrare nel dettaglio.

Con l'accollo del mutuo si stipula un vero e proprio contratto tra il contraente originario del mutuo e la persona che vuole acquistare il suo immobile.

L'accollo del mutuo può essere, quindi, una soluzione da valutare, per chi deve acquistare casa, visto che in questo periodo gli istituti di credito non concedono mutui facilmente.

E' una prassi molto usata anche quando si acquista casa direttamente da un'impresa costruttrice, la quale in questo modo può liberarsi dal debito residuo sull'unità immobiliare, chiedendo all'accollante anche di contribuire ad una parte delle spese corrisposte per l'accensione del mutuo.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su accollo del mutuo: di cosa si tratta?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.