Mutuo a tasso variabile - i tassi di interesse saranno vicini allo zero nei prossimi anni

Può anche rilassarsi perchè nel breve medio termine non subirà oscillazioni in aumento della rata del mutuo. Anzi, per il prossimo futuro è atteso un ulteriore ribasso dei tassi, con rate dei mutui più leggere per chi ha scelto l'opzione variabile.

Infatti, la crisi del debito sovrano europeo ha determinato una nuova politica monetaria da parte della Banca Centrale Europea volta a ridurre il costo del denaro e il taglio al tasso ufficiale dello 0,25%, operato dalla Bce potrebbe teoricamente determinare una riduzione della rata mensile per chi ha aperto un mutuo a tasso variabile proprio perché questi fattori influenzano indirettamente anche l'andamento dell'Euribor, cui è indicizzata la maggior parte dei mutui a tasso variabile.

20 novembre 2012 · Marzia Ciunfrini

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mutuo a tasso variabile - i tassi di interesse saranno vicini allo zero nei prossimi anni. Clicca qui.

Stai leggendo Mutuo a tasso variabile - i tassi di interesse saranno vicini allo zero nei prossimi anni Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 20 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di clausole vessatorie portabilità violazione dovere buona fede contrattuale risarcimento . Inserito nella sezione giurisprudenza Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info