Mutui. Primo, non arrendersi mai! [Commento 1]

  • m. f. 7 settembre 2008 at 12:41

    Beh, questa volta il vulcanico ministro Tremonti si è proprio superato! La rivoluzione epocale che ci ha prospettato col suo decreto tagliarate dei mutui è davvero una perla più unica che rara... Mi è arrivata la proposta della mia banca di passaggio al tasso fisso, secondo i dettami del suddetto decreto, eccola qua: debito attuale Euro 225.000 (rata 1500 euro circa) con 27 anni ancora da pagare su un mutuo variabile trentennale; mi propongono una rata di 1280 euro, inferiore sì di circa 220 euro, ma con la sorpresina finale di avere tra 27 anni un debito rimanente sul conto accessorio su cui vanno a confluire i "finti risparmi" ancora di Euro 165.000 (!!!) con ulteriore durata di 197 mesi (16 anni e 5 mesi!!!!!!), sempre che non aumentino i tassi... Dovrò informare i miei futuri nipoti... Complimenti!

Torna all'articolo