Multe per mancato onere del ticket sulle strisce blu » Va dimostrata l'illegittimità della delibera sui parcheggi a pagamento per scongiurare la contravvenzione

Multe per mancato pagamento del ticket sulle strisce blu: va dimostrata l'illegittimità della delibera sui parcheggi a pagamento per poter annullare la contravvenzione.

L'affidamento illegittimo della concessione per i parcheggi a pagamento non invalida le multe a chi non ha il ticket: occorre dimostrare che ad essere viziata è la delibera che destina l'area a sosta tariffata.

Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con sentenza 22793/14.

Multe sulle strisce blu: la storia infinita.

Dopo le mille polemiche sollevate, si erano ritenute inesistenti, per mancanza di una norma specifica, le multe comminate per grattino (o ticket) scaduto.

Ora, invece, la Suprema Corte è intervenuta per chiarire la questione delle multe elevate per il ticket mai pagato.

Ebbene, a parere degli Ermellini, queste multe sono valide anche se è nulla la delibera comunale che ha affidato il servizio di gestione delle strisce blu alla società privata.

Infatti, l'ordinanza del sindaco che istituisce le zone cittadine soggette a strisce blu e che quindi impone l'obbligo di pagamento in una determinata zona, è cosa ben diversa rispetto alla delibera del Consiglio comunale che affida l'incarico al gestore privato.

La delibera, infatti, non va a incidere sulla validità delle multe, perché si riferisce a questione completamente differente.

Pertanto, l'eventuale sua nullità non determina l'illegittimità delle multe elevate.

28 ottobre 2014 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multe per mancato onere del ticket sulle strisce blu » va dimostrata l'illegittimità della delibera sui parcheggi a pagamento per scongiurare la contravvenzione.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.