Non illudetevi avevo letto notizie del genere anche prima della mia udienza avvenuta in data 27/03/2009 dinanzi al giudice terranova sez

  • marco lunghini 7 maggio 2009 at 11:49

    Non illudetevi

    Avevo letto notizie del genere anche prima della mia udienza avvenuta in data 27/03/2009 dinanzi al giudice Terranova sez. 1, che tranquillamente mi ha condannato a pagare le 12 multe contestate prese tutte in scooter di sabato mattina (da febbraio a giugno 2008) in Corso Magenta.

    Il GDP ha sostenuto che il cartello va rispettato e non interpretato; il vero problema è che ogni GDP può dare una sua interpretazione; non esiste alcun coordinamento, per cui, a parità di infrazione, c'e chi paga e chi ottiene l'annullamento; come dire la Legge per qualcuno si applica per altri si interpreta (ma non i cartelli..).

    Voglio essere malizioso, le notizie che riportano di annullamenti fanno sempre riferimento a multati difesi da avvocati o avvocati-multati, io mi sono difeso da solo, ma non è che il vero orientamento dei GDP si basa su come ci si presenta in udienza, vale a dire, se "scortati o meno da avvocati?". Piccola precisazione sull'articolo: il Comune non è comunque tenuto a presentarsi in udienza e, purtroppo, una o più sentenze di annullamento, non fanno legge. In bocca al lupo a tutti i multati ricorrenti. Un multato ricorrente disulluso.

1 2

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum