Multe e mancate dichiarazioni redditi prima del matrimonio

Prima di sposarmi, mio marito non ha pagato delle multe e non ha dichiarato iva

Prima di sposarmi, mio marito non ha pagato delle multe e non ha dichiarato iva ecc.,  adesso sono arrivate delle cartelle esattoriali" alcune le stiamo già pagando rateizzate, altre sono appena arrivate, ma ne arriveranno ancora, e pagare per cose che io non ho commesso, con soldi che sto guadagnando lavorando a progetto, mi sta pesando tanto, lui possiede il 50% di una casa disabitata, niente auto, niente conti, io non possiedo nulla, siamo disoccupati, viviamo in una casa in comodato d'uso di amici, se non paghiamo su cosa possono rivalersi?

Possono rivalersi in futuro su un mio futuro stipendio o acquisto d'auto o eredità ad esempio? Anche se sono cose non pagate prima del matrimonio?

Separarmi o fare la separazione dei beni servirebbe a qualcosa?

I debiti contratti dal coniuge prima del matrimonio non entrano nell'eventuale regime patrimoniale di comunione dei beni adottato

I debiti contratti dal coniuge prima del matrimonio non entrano nell'eventuale regime patrimoniale di comunione dei beni adottato. Così come non vi rientrano eventuali eredità ricevute dal coniuge non debitore.

Per un eventuale futuro stipendio, invece, meglio non rischiare, trattandosi di una zona giurisprudenzialmente grigia ed optare, quindi, per un regime patrimoniale coniugale di separazione dei beni.

Spero che il contratto di comodato d'uso sottoscritto con gli amici che tanto gentilmente hanno offerto ospitalità a lei e suo marito, sia stato regolarmente registrato presso l'Agenzia delle Entrate. Altrimenti, a fronte di un sempre possibile pignoramento presso la residenza del debitore, l'ufficiale giudiziario potrebbe portar via tutto quanto c'è in casa.

25 settembre 2012 · Ornella De Bellis

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multe e mancate dichiarazioni redditi prima del matrimonio.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.