Multe e sconti dopo il decreto del fare » Un paio di dritte

Multe e sconti dopo il decreto del fare » La norma

La legge di conversione del decreto legge cosiddetto del fare, entrata in vigore il 21 Agosto 2013, ha apportato interessanti novita` riguardo le multe stradali e la loro impugnazione. Una Circolare del Ministero dell`Interno del 19/8/2013 ha fornito i primi chiarimenti. Tra le novità introdotte dal Decreto del Fare [ ... leggi tutto » ]

Multe e sconti dopo il decreto del fare » Cosa cambia

Queste, in breve, le novita`: se si pagano le multe entro cinque giorni dalla notifica del verbale (dalla data di contestazione immediata o di notifica differita dello stesso, a seconda del caso) e` possibile usufruire di una riduzione del 30%. La riduzione e` applicata alle sanzioni per le quali [ ... leggi tutto » ]

Multe e sconti dopo il decreto del fare » Considerazioni

La novità di maggior rilievo è certamente la modifica dell'articolo 202 del Codice della Strada, con cui si prevede la riduzione del trenta per cento dell'importo da pagare quale sanzione pecuniaria, a condizione che il pagamento venga effettuato entro cinque giorni dalla contestazione o dalla notifica. Va precisato inoltre [ ... leggi tutto » ]

Multe e sconti dopo il decreto del fare » Qualche esempio

Per un divieto di sosta l’importo della sanzione è di € 41,00. Se il pagamento avviene entro cinque giorni, la somma viene ridotta ad € 28,70. Per una sosta sul marciapiede, la sanzione è di € 84,00. Con pagamento entro cinque giorni scende ad € 58,80. Per il superamento [ ... leggi tutto » ]

Multe e sconti dopo il decreto del fare » Un escamotage per il ricorso

Il decreto del Fare ha reso più facile, almeno in questa prima fase transitoria di adeguamento alle nuove norme, impugnare le multe per violazione del codice stradale. È noto a tutti, infatti, quanto la nostra pubblica amministrazione sia lenta ad aggiornare le proprie procedure interne ai mutamenti legislativi. Così, [ ... leggi tutto » ]