Poteri e limiti degli ausiliari del traffico - sosta abusiva nelle strisce blu

In tema di di multe per sosta su strisce blu, gli Ermellini, con la pronuncia 20291/2008, hanno stabilito che: Gli ausiliari del traffico possono multare i cittadini non solo se non pagano il ticket del parcheggio a pagamento ma anche se la macchina, parcheggiata male fuori dalle strisce blu, è d'intralcio alla sosta degli altri veicoli.
Ciò perché le funzioni che possono essere conferite dai comuni agli ausiliari del traffico dipendenti delle società concessionarie dei parcheggi a pagamento concernendo la prevenzione e l'accertamento delle violazioni alle norme del codice della strada in materia di sosta nelle aree oggetto della concessione, non sono limitate al solo rilievo delle infrazioni conseguenti il mancato pagamento del corrispettivo del parcheggio o ad un pagamento inferiore alla tariffa ma includono la prevenzione e l'accertamento di tutte le infrazioni dalle quali, anche se compiute in aree della concessione diverse dal quelle specificamente individuate per la sosta, siano derivati un intralcio all'esercizio del parcheggio o la violazione della sua regolamentazione e, in particolare, l'inosservanza dell'articolo 157 del codice della strada, il quale dispone che nelle zone di sosta, all'uopo predisposte i veicoli devono essere collocati nel modo prescritto dalla segnaletica esistente.

Pertanto, La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione ha sancito che tra le competenze dell'ausiliario del traffico vi è anche quella di multare le auto che sono parcheggiate male fuori dalle strisce blu che sono di intralcio all'ingresso degli altri veicoli.

Sempre in materia di sosta vietata, è bene ricordare anche la sentenza 551/09, con la quale i Supremi Giudici hanno stabilito che: Gli ausiliari del traffico non possono multare i motoveicoli in sosta sui marciapiedi. Ciò perché le funzioni per i dipendenti delle imprese gestrici di pubblici posteggi riguardano solo le violazioni in materia di sosta e limitatatamente alle aree oggetto di concessione.

Da ciò si evince, che un ausiliario del traffico, non ha potere di effettuare multe a scooter parcheggiati sui marciapiedi.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su poteri e limiti degli ausiliari del traffico - sosta abusiva nelle strisce blu.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.