Il verbale di multa – il trasgressore

Quando viene notificato un verbale presso il domicilio, l'originale viene trattenuto presso l'ufficio o il comando che ha elevato la multa (ad esempio Vigili urbani, Polizia stradale ecc.) mentre al trasgressore o obbligato in solido viene consegnata una copia conforme.

Il trasgressore è colui che effettivamente ha commesso la violazione, ovvero, se la violazione è stata commessa da un minore, al genitore o a chi ne fa le veci. Viene indicato in due casi:

  • quando la persona viene identificata dall'operatore di polizia al momento dell'accertamento dell'infrazione
  • quando il trasgressore viene individuato dopo l'accertamento della violazione a seguito di successive indagini

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il verbale di multa – il trasgressore. Clicca qui.

Stai leggendo Il verbale di multa – il trasgressore Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 18 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 26 dicembre 2016 Classificato nella categoria verbale di multa - modalità di pagamento rateazione ritardi obbligati e coobbligati Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info