Multa per parcheggio in strisce blu - quando è illegittima?

Sono stato vittima di una multa per sosta nelle strisce blu, senza l'esposizione del ticket. Ho volutamente evitato di pagare il parcheggio.

Innanzitutto voglio chiarire che il verbale mi è stato contestato, in una zona prettamente periferica.

Non c'erano nei dintorni aree di parcheggio gratuite nemmeno a pagarle oro.

Non si era in prossimità di centri urbanistici di rilievo.

E' possibile che si costringa il cittadino a pagare per un parcheggio, anche se la sosta in una determinata zona non comporta nessuno svantaggio?

Non ci dovrebbe essere ad una distanza "umana", un area per poter parcheggiare gratuitamente?

In questo caso, questa multa può essere considerata illegittima?

E' opportuno fare ricorso?

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa per parcheggio in strisce blu - quando è illegittima?. Clicca qui.

Stai leggendo Multa per parcheggio in strisce blu - quando è illegittima? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 24 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info