Multa stradale » Dopo il sinistro non sempre c'è obbligo di contestazione immediata [Commento 1]

  • Pinco Pallino 14 ottobre 2014 at 07:53

    Salve, innanzitutto complimenti per la vostra dedizione e competenza. Vorrei comunque attirare la Vs. attenzione sull'uso insistente della parola "multa" lì dove trattasi di sanzione amministrativa. Mi rendo conto che ormai la "multa" é entrata nel parlare comune quale pena per una infrazione al Codice della strada, ma abituiamoci a dare a Cesare quello che é di cesare, lasciando al diritto penale la disciplina della "multa" ed "ammenda", sanzione pecuniaria al diritto amministrativo. Distinti saluti.

    • Simone di Saintjust 14 ottobre 2014 at 08:07

      Lei ha perfettamente ragione, ed abbiamo anche scritto alcuni post per chiarire la differenza fra sanzione amministrativa e multa. Ma, poi ci siamo resi conto che avremmo creato solo confusione e abbiamo concluso che il linguaggio utilizzato deve adattarsi alle esigenze dei lettori, e non viceversa.

      Il nostro sito non è frequentato da giuristi, avvocati o, comunque, soggetti consapevoli della corretta accezione dei termini legali (tranne lei, forse, ma l'eccezione conferma la regola) i quali hanno certamente fonti più autorevoli a cui attingere.

      I nostri lettori sono persone comuni, che restano disorientati se si parla loro di cartella di pagamento, e non di cartella esattoriale, ad esempio.

      Comunque, grazie per il feedback e per i complimenti, immeritati, che ha voluto riservarci.

Torna all'articolo