Multe per omessa revisione periodica del veicolo o circolazione senza copertura assicurativa RC auto - Serve la contestazione immediata

Come noto, chiunque circola con un veicolo che non sia stato presentato alla prescritta revisione periodica è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 168 a euro 674. All'accertamento della violazione di cui al periodo precedente consegue la sanzione amministrativa accessoria del fermo amministrativo del veicolo per novanta giorni.

Anche chi circola senza la copertura dell'assicurazione è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma compresa da euro 841 a euro 3.287.

Dalla lettura del combinato delle disposizioni normative vigenti, l'eventuale infrazione di omessa revisione periodica del veicolo o di circolazione senza copertura assicurativa per la responsabilità civile auto, può essere accertata in modalità automatica con la possibilità della contestazione differita, solamente con l'utilizzo di un dispositivo omologato ovvero approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Tuttavia, allo stato attuale non risulta approvato, ovvero omologato, alcun dispositivo funzionante in. modalità automatica per l'accertamento della omessa revisione o per l'assenza di copertura assicurativa per la responsabilità civile auto sul veicolo circolante.

Inoltre, come conseguenza logica, non appare neppure regolare l'adozione della procedura secondo la quale chiunque sia ritenuto responsabile dell'omessa revisione periodica del veicolo, o di circolazione senza copertura assicurativa per la responsabilità civile auto, venga invitato a presentarsi, entro il termine stabilito nell'invito medesimo, ad uffici di polizia per fornire informazioni o esibire documenti ai fini dell'accertamento della violazione.

Infatti, proprio per l'assenza di dispositivi automatici approvati, è possibile accertare la violazione sull'omessa revisione periodica del veicolo, o per la circolazione senza copertura assicurativa per la responsabilità civile auto, solo ed esclusivamente attuando la procedura di accertamento con contestazione immediata. Procedura, questa, necessaria per poi, a seconda delle situazioni, invitare il trasgressore a presentarsi agli uffici di polizia per fornire informazioni o esibire documenti ai fini dell'accertamento della violazione.

Si tratta dei contenuti con i quali si articola il parere del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti fornito in data 3 giugno 2016 (protocollo 3311).

23 giugno 2016 · Giuseppe Pennuto

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , ,

multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti, multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione, sentenze e ordinanze della Corte di cassazione in tema di violazioni al Cds sanzioni amministrative e sinistri stradali

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multe per omessa revisione periodica del veicolo o circolazione senza copertura assicurativa rc auto - serve la contestazione immediata. Clicca qui.

Stai leggendo Multe per omessa revisione periodica del veicolo o circolazione senza copertura assicurativa RC auto - Serve la contestazione immediata Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 23 giugno 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca