La multa pagata in ritardo [Commento 1]

  • luigi 23 aprile 2009 at 13:58

    ecco perchè l'Italia è alla deriva ....si contesta un giorno di ritardo...ma mi sembra che 60 giorni siano sufficenti per pagare, e se si è in difficoltà si può chiedere la rateizzazione. Del resto il Dentista dopo la prestazione vuole l'importo tutto e subito e il più delle volte non ti fa nemmeno la ricevuta, ma questo ci sta bene. Altro che un giorno.......

    • flyindonkey 27 ottobre 2009 at 18:59

      Qui non si sta contestando il giorno di ritardo, ma il dover RIpagare, e sottolineo RI, una multa che si è già pagata... per giunta raddoppiata più spese e interessi!
      Se io vado dal dentista chiedo fattura e coordinate bancarie per effettuare un bonifico (sì, si può fare) e se pago il giorno dopo non mi richiama a distanza di una settimana chiedendomi di ripagare il doppio dell'importo più spese della telefonata e gli interessi.
      Cavolo l'avrò pagata in ritardo... ma l'ho pagata!

1 2 3

Torna all'articolo