La multa è nulla quando la segnaletica è confusa e poco visibile

Nel caso in cui la segnaletica stradale si presenti, agli occhi dell'automobilista, ben poco visibile ed evidentemente confusa, al punto da rendere incomprensibili e poco intuibili, a prima vista, gli obblighi prescritti dal codice della strada, la multa è da considerarsi nulla.

La segnaletica stradale è accalcata e confusionaria? I cartelli sono posizionati in modo da essere coperti a vicenda, ed appaiono di dimensioni differenti, tanto da portare gli automobilisti in errore, per il fatto che non riescano a comprendere il senso? La multa è illegittima.

Ciò è quanto ha disposto il Giudice di Pace di Firenze con sentenza 1154/14

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la multa è nulla quando la segnaletica è confusa e poco visibile.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.