Multa notificata in ritardo e possibile contestazione per il ricorso [Commento 4]

  • henry 10 marzo 2015 at 17:23

    Grazie. Si infatti non ho pagato, benché abbia risposto con buona propensione al versamento della sanzione solo se limitata nell'ambito delle contravvenzioni e relativi importi, senza riconoscerne la “gonfiatura” di tutti i rimborsi. Ma evidentemente gli interessi dei creditori non sono proporzionati a una banale sanzione amministrativa, altrimenti l'annosa questione si sarebbe già conclusa nella massima chiarezza con un semplice sollecito. Forse nient'altro di pertinente che al profitto in cui, come lei citava, sembra provenire evidentemente da legali (o trasgressori legalizzati) dove a sguazzarci non devono essere solo i percepienti.

    • Ludmilla Karadzic 10 marzo 2015 at 17:48

      Si gioca sulla pratica impossibilità, per il trasgressore, di contestare l'abnormità dell'importo relativo ad interessi moratori e spese legali. Una procedura oltremodo scorretta, che, a mia parere, sarebbe censurata da un qualsiasi serio vaglio di legittimità. Staremo a vedere gli sviluppi della questione ...

1 2 3 4 5

Torna all'articolo