Multa per violazione del codice della strada – il ricorso al giudice di pace [Commento 3]

  • giorgia cannizzaro 22 agosto 2008 at 18:54

    domenica 17/08/2008 sono stata multata dalla polizia municipale,dietro segnalazione di un vicino precisamente il condomino del piano sottostante al mio,che lamentava di avere la grondaia un pò lesionata ma che essa passava a circa un metro dal suo balcone e da tempo mostra astio nei miei confronti tale da prestarsi a fare la falsa testimonianza in un processo penale a mio danno ,dove io ero la parte offesa.la motivazione della multa è stata :violazione all'articolo 15 del codice della strada,io avevo versato due secchi d'acqua pulita,proveniente dall'ultimo risciascquo di due indumenti lavati a mano ,loro sono arrivati subito ed anno visto una piccola striscia d'acqua , da premettere che l'acqua non l'ho versata direttamente dall'imboccatura della grondaia ma davanti la porta-finestra che dal mio appartamento sito all'ultimo piano( 4°)accede alla terrazza a circa 10metri dalla grondaia,quindi buona parte si era già dispersa sulla terrazza stessa la multa è stata di 22euro, ho la possibilità di vincere se ricorro al giudice di pace? la ringrazio vivamente, distinti saluti.

1 2 3 4 5 24

Torna all'articolo