Verbale di multa per guida pericolosa - la sola valutazione del vigile è priva di efficacia probatoria privilegiata

Tanto premesso, secondo l'articolo 141 del CdS, la pericolosità della condotta di guida deve essere desunta dalle caratteristiche e dalle condizioni della strada e del traffico e da ogni altra circostanza. Il giudizio di pericolosità implica un'attività di elaborazione da parte dell'agente accertatore, il quale deve rilevare i fatti che stanno avvenendo (condizione del veicolo, della strada, del traffico) e sottoporli a critica, per desumerne la valutazione di congruità ai criteri di buona condotta di guida o, appunto, di pericolosità. Ne consegue che detta valutazione è priva di efficacia probatoria privilegiata.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su verbale di multa per guida pericolosa - la sola valutazione del vigile è priva di efficacia probatoria privilegiata. Clicca qui.

Stai leggendo Verbale di multa per guida pericolosa - la sola valutazione del vigile è priva di efficacia probatoria privilegiata Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 13 giugno 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti . Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info