Multa con Tutor posto in due comuni diversi? » Condannata Equitalia

Multa con tutor posto in due comuni diversi? » Condannata Equitalia

Multa con postazioni Tutor site in due comuni diversi? Ricorso accolto, cartella esattoriale annullata ed Equitalia condannata alle spese legali. È l'esito, che potrebbe diventare un importante precedente per molti automobilisti, di un'impugnazione di una multa elevata da un tutor autostradale sull'A13.

Nella sentenza emessa dal giudice del tribunale di Rovigo si condanna Equitalia ad annullare una cartella esattoriale e a rimborsare le spese legali ad un'automobilista multato per eccesso di velocità mentre percorreva la Bologna-Padova a cavallo tra Ferrara e la provincia veneta.

Una sentenza che, date le motivazioni depositate dal giudice, può creare un precedente non da poco per tutti i ricorsi legati al sistema di rilevazione della velocità media dei veicoli.

La cartella esattoriale si riferiva ad una multa fatta scattare dal velox autostradale, che calcola la velocità media di percorrenza tra due punti distanti alcuni chilometri.

Ed è proprio questo il punto.

Il giudice di pace, infatti, ha spiegato che le due postazioni tra le quali viene conteggiata la media oraria per vedere se un veicolo abbia o meno superato i limiti previsti, sono poste una in provincia di Ferrara, l'altra a Occhiobello, provincia di Rovigo.

Una situazione che genera una serie di problematiche, a partire da quella relativa al giudice di competenza, passando per le altre di natura costituzionale, prima fra tutte il diritto alla difesa.

Un'ulteriore penalizzazione è da imputare però principalmente a Equitalia e al sistema di compilazione dei verbali che, non specificando il luogo di accertamento, crea dubbi e ambiguità in casi come questo.

Da qui la decisione: multa stralciata ed Equitalia costretta al pagamento delle spese.

15 novembre 2013 · Patrizio Oliva

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa con tutor posto in due comuni diversi? » condannata equitalia.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.