Multa e comunicazione dati conducente » La grande trappola del Cds

Multa con decurtazione punti patente - La grande trappola del Cds sulla comunicazione dati conducente

C’è una disgraziata norma nel Codice della Strada che sta combinando guai catastrofici agli automobilisti. Nessuno vuole rivelarli e tanti fanno finta di non saperne niente. A partire da quei Comuni che ne traggono vergognosi vantaggi economici. Si tratta dell'articolo 126 bis. L’art 126 bis, comma due, del Codice [ ... leggi tutto » ]

Multa con decurtazione punti patente - L'ambiguità dell'invito a comunicare i dati di chi era alla guida al momento dell'infrazione

Come abbiamo visto, quando si riceve la notifica di una multa, è facile cadere in uno dei più insidiosi tranelli che la legge abbia mai architettato per gli automobilisti: quello del famoso invito a comunicare i dati di chi era alla guida del mezzo al momento dell'infrazione. Questo articolo [ ... leggi tutto » ]

Multa con decurtazione punti patente - Aspetti giuridici sull'invito a comunicare i dati del conducente rivolto proprietario del veicolo

A seguito della contestazione non immediata di una violazione che comporti la decurtazione di punti della patente, con contestuale invito a comunicare i dati della persona fisica del conducente, quindi, si potranno verificare varie ipotesi di comportamento da parte del proprietario del veicolo: Il proprietario dell'auto non comunica i [ ... leggi tutto » ]

Multa con decurtazione punti patente e comunicazione dati conducente » Chi ci guadagna

Oggi sono oltre 80 le infrazioni che comportano la sottrazione di punti. E quindi l’autodenuncia con i dati della patente. Oppure la mega-sanzione. Che, dagli iniziali 250 euro, con l’aggiornamento biennale del 5,4% scattato a gennaio, è oggi salita a 284. Ai quali va aggiunta una perfida cresta, giustificata [ ... leggi tutto » ]

Multa con decurtazione punti patente e comunicazione dati conducente - Le soluzioni per evitare la trappola

La Corte di Cassazione ha ribadito che il compito di accertare le generalità di chi guida cade sulle Forze dell'Ordine. Ma il dettato è rimasto lettera morta nell'art 126 bis. Quale soluzione adottare quindi? Consideriamo sempre il proprietario come autore dell'infrazione che comporta la decurtazione dei punti. In questo [ ... leggi tutto » ]