Morosità bollette telefoniche - come funziona

L'Antitrust aveva avviato una istruttoria per verificare se il comportamento di Telecom di subordinare l'attivazione della linea telefonica al pagamento delle morosità accumulate da terzi su quell'utenza, potesse costituire un abuso di posizione dominante o precludesse l'accesso ai servizi di telefonia ai clienti, penalizzando gli altri operatori.

L'istruttoria è stata chiusa senza accertamento di infrazione, con un accordo fra Telecom ed Antitrust. Telecom si impegna a richiedere gli importi per le bollette non pagate solo se il nuovo cliente intende mantenere lo stesso numero telefonico. Se invece l'utente attiva una nuova linea telefonica, con un numero nuovo, non sarà tenuto a pagare gli arretrati.

Viene eliminata anche la possibilità per Telecom di subordinare alla presentazione di garanzie patrimoniali l'attivazione della linea telefonica a chi si trovi in condizioni economiche tali da pregiudicare il pagamento dei servizi perchè , ad esempio, protestato o fallito. Gli impegni di Telecom sono stati riconosciuti idonei dall'Antitrust a rimuovere gli effetti pregiudizievoli per i consumatori.

19 gennaio 2015 · Giovanni Napoletano

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su morosità bollette telefoniche - come funziona.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.