Mio padre era proprietario di un camion che ha causato un incidente dove non ci sono state delle vittime

Mio padre era proprietario di un camion che ha causato un incidente dove non ci sono state delle vittime. Al momento dell'incidente lui non guidava perchè stava riposandosi, dalla guida, nel camion. alla guida c'era un altro autista. inoltre il camion era sprovvisto di assicurazione. il guidatore che era con mio padre non ha ricevuto alcuno avviso mentre io insieme a mia madre e mia sorella abbiamo ricevuto questa raccomandata da parte dell'assicurazione che ci dice di provvedere al pagamento di oltre 30000 con assegno circolare intestata all'assicurazione allianz. Io non riesco a capire e vorrei se è possibile una spiegazione perchè dobbiamo pagare per un evento che non è stato provvocato da noi la responsabilità non è di chi ha causato il danno? grazie ciao nikky

Commento di nikky | Lunedì, 29 Settembre 2008

Dunque quanto al mio recapito privato lo trovi su in alto a questa pagina. La risposta alle tue domande sta già nei miei precedenti commenti. Il proprietario è responsabile in solido con il conducente dei danni, se non prova di aver impedito la circolazione. Allianz evidentemente ha pagato i danni secondo la legge speciale attingendo ai fondi per le vittime della strada. Paga comunque una compagnia di assicurazione, anche se il mezzo è sprovvisto di rca.
Ora dovrete vedervela con Allianz e l'altro camionista.

Commento di consulente legale | Martedì, 30 Settembre 2008

29 settembre 2008 · Chiara Nicolai

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mio padre era proprietario di un camion che ha causato un incidente dove non ci sono state delle vittime.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.