Sorpresa: Michela è una di noi ...

Una debitrice impenitente anche Michela.

Sì, proprio lei,  la Gilda di Calolziocorte, quella con un metro e 72 di coscia lunga, quella con giarrettiera a vista dall'alba al tramonto!

Ci doveva essere qualcosa di imperscrutabile, di misterioso. Un feeling  che legava questo blog alla bellissima, erotica, affascinante, sensuale e seducente Michela Brambilla.

Il cordone ombelicale che la unisce a noi sono appunto i debiti. Ne ha tanti anche Michela , e, come noi, non li paga ...

Pertanto, abbiamo deciso, all'unanimità, di nominarla "Utente ad honorem" del blog.

il nostro sottosegretario al turismo

Anche se il video di "Striscia la notizia", con il solito Staffelli, che ci forniva prove inconfutabili sullo status di "impenitente debitrice" della rossa di Calolziocorte è stato oscurato. Pazienza. Noi, comunque, le crediamo sulla parola!

28 ottobre 2008 · Patrizio Oliva

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, ,

attualità gossip politica

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sorpresa: michela è una di noi .... Clicca qui.

Stai leggendo Sorpresa: Michela è una di noi ... Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 28 ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 22 gennaio 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca