Michela, adesso sappiamo perchè ...

Essì, adesso è tutto chiaro.

A me non me ne frega niente della vita sessuale di Berlusconi. Ma tu non puoi mettere alle Pari opportunità una che sta lì perché ti ha succhiato l'uccello, non la puoi mettere da nessuna parte ma in particolare non la puoi mettere alle Pari opportunità perché è uno sfregio. f.to Sabina Guzzanti

Bando ai falsi moralismi. Sabina Guzzanti ha completamente ragione: non tutte hanno avuto la stessa opportunità di succhiare l'uccello a Berlusconi. A me, ad esempio, non è stata mai offerta questa chance. Altrimenti, con tutta la modestia possibile, sono certa che Silvio mi avrebbe nominata almeno Vice Primo Ministro.

Eppoi, diciamocelo francamente, quello che conta sono le erezioni ... ooops ... elezioni. E Berlusconi le ha vinte!!! Se le abbia vinte grazie a Mara Carfagna, alla Mariastella Gelmini o a Michela Vittoria Brambilla alla gente poco importa. Come afferma giustamente uòlter, i problemi sono altri ...

Tralasciamo quindi il gossip, le disquisizioni che animano attualmente il web, sulla sottile differenza che intercorre fra un pompino ed una fellatio.

E torniamo alle cose serie. Cioè al post (ora aggiornato ma pubblicato originariamente in data 7 luglio), ed alle motivazioni, adesso chiarissime, sul perchè alla nostra Michela Brambilla non sia stato conferito un incarico ministeriale, pur avendo ella avuto indiscutibili meriti politici. Primo fra tutti la creazione dei Circoli della Libertà. Con i quali Silvio Berlusconi ha vinto le ultime erezioni ... oops elezioni (scusate, ma in tema di pompini e fellatio mi scappa sempre l'erezione al posto dell'elezione). Per chi fosse interessato, un'ampia e dettagliata biografia di Michela Vittoria Brambilla è disponibile qui.

Comunque, tornando a noi, eravamo state facili profete....

Ne parla il Clarin argentino

Tu, Michela, hai creato i circoli della libertà che hanno dato vita al Partito della Libertà, con il quale Silvio ha vinto le erezioni.

Tu, la Gilda di Calolziocorte, quella con un metro e 72 di coscia lunga, quella con giarrettiera a vista dall'alba al tramonto, non hai meritato la nomina a ministro. Solo un posticino da sottosegretario al turismo. Un ruolo di sottogoverno, come si suol dire.

Adesso sappiamo perchè ...

Del resto, cara Michela, da uno che è stato definito un magnaccia cos'altro potevi aspettarti?

E non è finita. Adesso accusano anche la Nostra dolce Michela di essere una debitrice impenitente.

9 luglio 2008 · Patrizio Oliva

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su michela, adesso sappiamo perchè ....

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Gioia 5 gennaio 2010 at 19:47

    il vosro blog è molto utile, secondo e, e anche interessante, perciò lo sostengo anche su fb.. ma ha dei contenuti un pò critici verso il governo-

    • cocco bill 5 gennaio 2010 at 20:44

      Grazie Gioia per la sua segnalazione.

      Che il blog sia considerato critico con questo governo è un giudizio che mi gratifica.

      Se il blog venisse chiuso per essere stato critico, sarebbe un onore, ma non ci spero.

    1 2