mi sa che sono rovinato

Il mio problema (che io credo irrisolvibile) purtroppo per diversi fattori negativi compreso forsanche il mio carattere (un po di autocritica)dicevo..ho accumulato debit incredibili per lo piu multe per divieto di sosta ztl e quantaltro un po di bolli un po di inps forse , insomma quando ho pensato di controllare la situazione equitalia mi ha detto che avevo circa 300000 euro di debito trecentomila...

Ma chi li mai visti quei soldi li..io sono un lavotore autonomo (quando lavoro considerando la crisi che c'e..ho pochissime chiamate io faacio l'idraulico in centro da li la maggior parte di multe.....) e mi hadetto equitalia puoi pagare con 72 rate ..ma dove li trovo io i soldi? che faccio fatica avolte a pagare l'affitto di casa 700 euro e tutto il resto...bho??! Io davvero non so cosa fare...

L'entità del debito deve essere vista in relazione alla Sua patrimonialità. Se fosse nullatenente, e stante lo scarso (presumibilmente) reddito, è chiaro che la decisione di non pagare - almeno per il momento - sarebbe condivisibile.

Viceversa se fosse proprietario di immobili sarebbe concreto il rischio di aggressione agli stessi, con tutti i problemi concernenti, e rendendo necessaria una strategia di gestione (per esempio vendendo le proprietà per ripianare i debiti).

Per il futuro ritengo probabile un condono tombale, ma nessuno ha la sfera di cristallo.

11 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.