Mi è stata notificata una multa dopo oltre 150 giorni dalla data in cui è stata commessa infrazione

Mi è stata notificata una multa dopo oltre 150 giorni dalla data in cui è stata commessa infrazione. Al Comando dei Vigili mi hanno riferito che in alcuni casi è previsto ed ammesso dalla legge il ritardo di notifica.

Vorrei sapere se è vero.

Grazie

Mariella Portanova, Caivano (NA)

E' vero.

Tra le circostanze che giustificano il ritardo di notifica (che devono comunque essere riportate nel verbale) vi è ad esempio la necessità di accertare l'effettivo proprietario del veicolo, a seguito della comunicazione da parte di un precedente proprietario, raggiunto da una notifica precedente, della vendita del veicolo in data anteriore alla violazione; altra ipotesi è quando, a seguito di incidente, la violazione è successivamente accertata a seguito delle indagini svolte dall'organo di polizia intervenuto.

.

Per fare una domanda su multe e ricorsi in genere, su cartelle esattoriali originate da multe nonché su tutti gli argomenti correlati a questo articolo,  clicca qui.

18 ottobre 2008 · Giuseppe Pennuto

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mi è stata notificata una multa dopo oltre 150 giorni dalla data in cui è stata commessa infrazione.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Peppe 18 dicembre 2008 at 00:56

    Mi è stata notificata nel luglio 2003 una multa per infrazione al codice della strada risalente al 1999 per giunta all'indirizzo, dove ho abitato fino al 1992. Preciso che sul libretto dell'auto in questione vi era il mio attuale indirizzo nello stesso comune. Posso impugnarla, facendo valere le mie ragioni? A chi? Ho scoperto ciò, grazie a un estratto di ruolo chiesto all'Equitalia.

    • c0cc0bill 19 gennaio 2009 at 18:16

      Le consiglio di postare il quesito nella sezione appropriata, a cui si accede dalla home page.

      Questo spazio è riservato ai commenti dei lettori, e difficilmente i consulenti vi accederanno per risponderle.