Conservanti coloranti ed antiossidanti

I piatti pronti possono contenere una lunga lista di additivi alimentari catalogati come sostanze "E" (coloranti, conservanti, antiossidanti, stabilizzatori, esaltatori di sapore), come pure di aromi. Seppur autorizzati e spesso necessari ad una bella presentazione ed alla conservazione dei prodotti, taluni di questi additivi sono sospettatidi provocare intolleranze alimentari ed allergie.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su conservanti coloranti ed antiossidanti.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.