Le guide proposte da indebitati.it

Protesti - guida alla cancellazione a cura della Camcom di Firenze

28 agosto 2013 - Ludmilla Karadzic

Nel Registro sono iscritti i dati relativi a: protesti per mancato pagamento di assegni bancari, assegni postali, cambiali, tratte accettate e vaglia cambiari.  Le notizie del Registro sono conservate per cinque anni dalla data di iscrizione.  Il Registro Informatico dei Protesti è accessibile al pubblico presso i terminali delle Camere di Commercio o sui terminali remoti collegati al sistema informativo delle stesse.  La consultazione ha luogo su scala nazionale e la Camera di Commercio, su richiesta dell'interessato, rilascia la certificazione sull'esito della ricerca.  [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti di lavoro - guida

28 luglio 2013 - Carla Benvenuto

Tutti parlano della crisi economica e di come ripartirà presto l'economia nazionale, intanto però la crisi peggiora senza fermarsi e fa sentire sempre più i suoi effetti.  Ogni giorno che passa sempre più lavoratori vedono i loro datori sentirne l'affanno e ritardare i pagamenti di retribuzioni, tredicesime, quattordicesime e persino del TFR.  Anzi, gli insoluti nelle buste paga risultano in aumento proprio con l'approssimarsi dei periodi di vacanza, di sospensione o di cessazione dell'attività lavorativa.  [ ... leggi tutto » ]

Carte di credito, carte di debito e carte revolving » guide

8 febbraio 2013 - Annapaola Ferri

La carta di credito revolving è uno strumento di pagamento alternativo al contante che permette di effettuare spese, nei limiti del fido accordato, rimborsabili ratealmente con l'addebito di interessi.  La banca, una società finanziaria o un istituto di moneta elettronica mettono a disposizione del titolare una riserva di denaro (denominata fido o plafond), con cui poter effettuare acquisti di beni e servizi e/o prelevare contante.  La restituzione delle somme utilizzate avviene in maniera rateale e posticipata rispetto al momento dell'acquisto o del prelevamento, attraverso rate di piccolo importo secondo modalità e tempi definiti al momento della stipula del contratto.  [ ... leggi tutto » ]

Guida Equitalia al servizio estratto conto

18 gennaio 2013 - Annapaola Ferri

Ogni contribuente può verificare la propria posizione debitoria, quindi il pagamento di multe e tasse direttamente sul sito Equitalia, accedendo al proprio estratto conto.  Tra i servizi Equitalia offerti sul portale on line della società di riscossione vi è proprio quello dedicato alla verifica dell'estratto conto, in cui è contenuto lo storico del contribuente quanto ha pagato, cosa ha pagato, quanto deve ancora pagare dal 2000 ad oggi. L'obiettivo è quello di rendere più semplice al contribuente verificare la propria posizione debitoria, evitando lunghe file allo sportello.  Per l'accesso servono le credenziali che vengono fornite direttamente dall'Agenzia delle Entrate o dall'Inps.  [ ... leggi tutto » ]

Donazione consapevole - guida

12 agosto 2012 - Ludmilla Karadzic

La donazione consapevole - guida pratica per disporre dei propri beni in sicurezza senza rischio di revoca.  La devoluzione dei propri beni è un tema ampio e complesso, che merita un attento approfondimento.  Dopo aver esaminato le questioni connesse alla successione, Notai e Associazioni dei Consumatori dedicano una Guida per il Cittadino alle modalità con cui disporre del proprio patrimonio in vita: le donazioni.  "Donazioni consapevoli" vuole essere infatti un riferimento concreto per i cittadini che - per riconoscenza, affetto, beneficenza o altro - scelgono la donazione per trasferire un proprio diritto o assumere un obbligo senza pretendere nulla in cambio.  [ ... leggi tutto » ]

Eredità e successione - guida

30 giugno 2012 - Ludmilla Karadzic

Importante per chi è chiamato all'eredità conoscerne la consistenza in termini di diritti e di oneri.  Di qui la necessità di essere informati e di valutare le modalità con cui accettarla.  La Guida illustra la successione dal punto di vista dei beneficiari (eredi o legatari) e di chi intende disporre del proprio patrimonio per quando avrà cessato di vivere; in particolare fornisce informazioni: sulle modalità di devoluzione dell'eredità a seconda che esista o meno un testamento; sulle modalità con cui un testamento può essere redatto, conservato ed eventualmente revocato; sugli adempimenti e oneri di carattere fiscale connessi alla successione.  [ ... leggi tutto » ]

Bollette elettricità e gas - guida alla lettura

22 aprile 2012 - Rosaria Proietti

Comprendere nel dettaglio le singole voci di cui si compone una bolletta non è sempre agevole per il cliente, per questo avvalendoci dell'esperienza di 17 Associazioni Consumatori (ACU Associazione Consumatori Utenti, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, La Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Coniacut, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori), abbiamo messo a punto una guida alla lettura della bolletta, un documento semplice ma dettagliato in grado di favorire chiarezza e trasparenza.  [ ... leggi tutto » ]

Lavoro - guida pratica per non sentirsi stranieri

23 ottobre 2011 - Rosaria Proietti

Migliaia sono i cittadini stranieri che in questi anni si sono rivolti ai servizi della Caritas di Roma per un aiuto nella ricerca di un lavoro.  A volte si trattava della richiesta di una semplice informazione, altre di una vera e propria consulenza.  Se l'incontro fra domanda e offerta di lavoro non dipende dall'operatore di turno, un ascolto attento e personalizzato sì.  Ci si è quindi sempre più focalizzati sull'importanza di un orientamento aggiornato per comprendere l'intrecciata realtà lavorativa italiana, con le sue opportunità e insidie.  Le possibilità lavorative per un cittadino straniero sono spesso ridotte, ma optare per una soluzione rispetto ad un'altra, comprendendone il contesto di riferimento, è azione qualitativamente diversa dal raccogliere le briciole degli altri nella confusione generale.  Aiutare le persone a discernere e costruire un proprio percorso, pur nella realtà di un presente spesso difficile, è diventata quindi una vera e propria attività del settore lavoro della Caritas.  [ ... leggi tutto » ]

Assegno familiare - guida

16 luglio 2011 - Rosaria Proietti

L'assegno familiare o più propriamente assegno per il nucleo familiare, è una prestazione istituita per aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei familiari siano composti da più persone e i cui redditi siano al di sotto delle fasce reddituali stabilite di anno in anno dalla legge.  Dal 1° gennaio 1998 spetta anche ai lavoratori parasubordinati (collaboratori coordinati e continuativi e liberi professionisti iscritti alla gestione separata dell'Inps) a particolari condizioni.  [ ... leggi tutto » ]

Conto corrente - guide

27 novembre 2010 - Simone di Saintjust

Il conto corrente bancario semplifica la gestione del denaro: il cliente deposita in banca il denaro, la banca lo custodisce e offre una serie di servizi, quali accredito dello stipendio o della pensione, pagamenti, incassi, bonifici, domiciliazione delle bollette, carta di debito (Bancomat), carta di credito, assegni.  Il cliente può versare e prelevare denaro dal conto corrente in qualsiasi momento.  Utilizzare il conto attraverso internet di solito costa meno, ma richiede anche più attenzioni per poter operare con la massima sicurezza senza subire frodi.  È importante chiedere alla banca quali cautele adottare e consultare la pagina dedicata alla sicurezza sul suo sito internet.  [ ... leggi tutto » ]

credito al consumo - guide ad un uso consapevole e responsabile

4 settembre 2010 - Rosaria Proietti

Particolare attenzione va prestata in alcuni casi.  La formula "prendi adesso e inizi a pagare fra 12 mesi" va valutata sapendo che gli interessi potrebbero essere calcolati dall'acquisto e non dal momento in cui si inizia a pagare.  La formula "interessi 0" va valutata verificando che il TAN sia zero e il valore indicato del TAEG non comprenda interessi ma solo le altre voci di spesa.  La formula "vero tasso 0" va valutata verificando che il TAN e il TAEG siano zero.  Per le carte revolving il tasso di interesse è variabile (di solito è legato all'aumento del tasso ufficiale di sconto) e generalmente più alto rispetto a quello accordato nel credito finalizzato.  [ ... leggi tutto » ]

Usura ed estorsione - manuale di difesa

4 settembre 2010 - Chiara Nicolai

Tra le tendenze della criminalità sviluppatesi negli ultimi anni, si evidenziano particolarmente quelle che alimentano una pericolosa forma di insicurezza nelle attività produttive e commerciali.  Estorsioni e usura sono delitti diffusi in aree territoriali sempre più vaste, e soprattutto si vanno caratterizzando come strumenti di penetrazione nell'economia legale adottati in maniera crescente dalla criminalità organizzata.  Tali fenomeni richiedono dunque una risposta complessiva ed articolata: azioni preventive, repressive e dissuasive.  Una risposta a cui, insieme ai poteri dello Stato, devono partecipare tutte le componenti della società.  [ ... leggi tutto » ]

Gratuito patrocinio - guida breve

4 settembre 2010 - Rosaria Proietti

Spesso capita che chi ha necessità di munirsi di una difesa processuale si chieda come fare quando non si hanno redditi sufficienti a reggerne il peso.  Per questo i clienti chiedono al loro avvocato cosa possono fare.  In questi casi è importante conoscere l'esistenza del gratuito patrocinio, ovvero il patrocinio a spese dello Stato, di quali siano i requisiti richiesti dalla legge per poterne beneficiare e le modalità per ottenerlo.  Per questa ragione ho voluto offrire, "in pillole", quello che si deve sapere attraverso la risposta alle domande dei clienti che più spesso vengono poste.  [ ... leggi tutto » ]

Tutela del consumatore - guide

4 settembre 2010 - Antonio Scognamiglio

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una continua evoluzione di quella che consideriamo la vita di ogni giorno, tanto che specialmente nei Paesi occidentali sarebbe oggi impensabile proporre uno stile di vita che non riconosca un ruolo centrale al consumo.  Quasi tutti i prodotti "vitali" per la nostra sopravvivenza devono essere acquistati - ma non dappertutto: in ampie zone della terra ci si ciba di quanto si è in grado di coltivare e si vive di quanto si riesce a produrre.  Noi, figli del benessere, consumiamo però dalla mattina alla sera.  Guardiamoci attorno: quasi tutto ciò che tocchiamo nel corso della giornata è stato acquistato.  [ ... leggi tutto » ]

Arbitro Bancario Finanziario (ABF) - guida al ricorso

4 settembre 2010 - Simonetta Folliero

L'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema di risoluzione delle controversie tra i clienti e le banche e gli altri intermediari finanziari.  È detto "stragiudiziale" perché offre un'alternativa più semplice, rapida ed economica rispetto al ricorso al giudice.  L'ABF è un sistema nuovo da non confondere con la conciliazione o con l'arbitrato.  L'Arbitro è un organismo indipendente e imparziale che decide in pochi mesi chi ha ragione e chi ha torto.  Le decisioni non sono vincolanti come quelle del giudice ma se l'intermediario non le rispetta il suo inadempimento è reso pubblico.  [ ... leggi tutto » ]

Truffe, furto di identità e pagamenti elettronici - vademecum per la difesa

4 settembre 2010 - Simone di Saintjust

Oggi, in presenza di mercati finanziari molto articolati e di un mondo che viaggia sempre più veloce, l'informatica offre innumerevoli opportunità.  Anche la criminalità si è adeguata ed ha trovato nuovi sistemi per raggiungere i suoi scopi.  Di conseguenza, le Aziende investono continuamente in sistemi di sicurezza e di protezione dei dati personali al fine di proteggerli ed evitare che estranei possano venirne a conoscenza ma, soprattutto, investono nella formazione e nell'informazione degli utenti dei sistemi informatici.  [ ... leggi tutto » ]

Multa per violazione del codice della strada - guida al ricorso

4 settembre 2010 - Giuseppe Pennuto

Hai 30 giorni di tempo per contestare le sanzioni automobilistiche innanzi al Giudice di Pace (per le violazioni commesse prima del 6/10/2011 il termine per ricorrere presso il giudice di pace è di 60 giorni, mentre resta fissato in 60 giorni quello per ricorrere al Prefetto).  Questo termine inizia a decorrere da quando effettivamente vieni a conoscenza della multa.  Se il giorno dell'infrazione guidavi il veicolo incriminato e l'agente di polizia ti ha fermato per multarti è evidente che da quel preciso istante conosci la contravvenzione.  [ ... leggi tutto » ]

Cattivi pagatori - istruzioni per l'uso del credito e guida alla cancellazione dagli elenchi

4 settembre 2010 - Ornella De Bellis

I sistemi di informazioni creditizie (Sic) raccolgono informazioni sui contratti di finanziamento che gli istituti finanziari stipulano con i propri clienti.  Gli istituti finanziari contribuiscono volontariamente ai Sic, trasmettendo ad essi, ogni mese, tutte le informazioni sulle richieste di finanziamento e sulle vicende che si verificano nel corso della durata dei finanziamenti erogati (ad esempio, la regolarità nel rimborso delle rate o il ritardo nei pagamenti).  Le informazioni contenute nei Sic vengono perciò aggiornate nel momento in cui, ad esempio, il signor Rossi chiede alla banca un nuovo finanziamento, ma anche ogni mese, quando l'istituto finanziario segnala ai Sic se il signor Rossi ha pagato puntualmente la sua rata, se ha saldato eventuali debiti pregressi o se ha estinto il rapporto di credito [ ... leggi tutto » ]

Diversamente abili - guida fiscale

4 settembre 2010 - Andrea Ricciardi

In questi ultimi anni le leggi emanate in materia tributaria si sono dimostrate sempre più sensibili ai problemi dei diversamente abili ampliando e razionalizzando le agevolazioni fiscali per loro previste.  La legge finanziaria per il 2007, nel sostituire le deduzioni dal reddito imponibile per i figli a carico con una detrazione d'imposta, ha previsto, a partire dal 2007, per il figlio portatore di handicap una maggiorazione di 220 euro rispetto all'importo che spetterebbe per lo stesso figlio in assenza dell'handicap.  [ ... leggi tutto » ]

fisco - annuari, mediazione tributaria e statuto del contribuente

4 settembre 2010 - Giorgio Valli

Il Garante del contribuente è un organo istituito per tutelare i cittadini nei confronti dell'Amministrazione finanziaria.  E' presente in tutte le direzioni regionali (e in quelle provinciali di Trento e Bolzano) dell'Agenzia delle Entrate.  La legge 183/2011 ha parzialmente modificato le norme che disciplinano la nomina e il funzionamento dell'ufficio del Garante.  In particolare, dal 1° gennaio 2012 il Garante non è più un organo collegiale (composto da tre membri) ma monocratico.  Dalla stessa data decadono, quindi, tutti gli organi collegiali operanti.  Inoltre, è stato disposto che non possono più ricoprire l'incarico i dirigenti dell'Amministrazione finanziaria e gli ufficiali generali e superiori della Guardia di finanza a riposo da almeno due anni.  [ ... leggi tutto » ]

mutuo - guida alle agevolazioni fiscali

4 settembre 2010 - Andrea Ricciardi

Il mutuo è un contratto di prestito (articolo 1813 del codice civile) che consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto (mutuante che di solito è una banca) ad un altro soggetto (mutuatario), con l'obbligo da parte di quest'ultimo di restituire nel tempo la stessa somma di denaro aumentata degli interessi maturati.  Il mutuo è ipotecario quando a garanzia della somma ricevuta viene iscritta un'ipoteca sull'immobile volta a tutelare il creditore contro il pericolo dell'insolvenza.  In considerazione della forte valenza sociale collegata all'acquisto e/o costruzione dell'abitazione principale, la normativa tributaria consente di realizzare dei risparmi d'imposta in occasione della presentazione della dichiarazione dei redditi nel caso in cui siano stati pagati interessi passivi e oneri accessori relativamente a mutui ipotecari stipulati per l'acquisto della casa.  [ ... leggi tutto » ]

Agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni ed il risparmio energetico - guide

4 settembre 2010 - Giorgio Valli

Dal 1° gennaio 2012, anche la detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie non ha più scadenza.  L'agevolazione, introdotta fin dal 1998 e prorogata più volte, è stata resa permanente dal decreto legge n.  201/2011 (art.  4) che ha previsto il suo inserimento tra gli oneri detraibili ai fini Irpef.  Negli ultimi anni la normativa che disciplina la materia è stata più volte modificata.  La più recente novità è stata introdotta dal decreto legge n.  83 del 22 giugno 2012 (Misure urgenti per la crescita del Paese) che ha elevato, anche se per un limitato periodo di tempo, la misura della detrazione e il limite massimo di spesa ammessa al beneficio.  In particolare, per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013, la detrazione Irpef aumenta al 50% e raddoppia il limite massimo di spesa (96. 000 euro per unità immobiliare).  [ ... leggi tutto » ]

Casa - guide all'acquisto

4 settembre 2010 - Piero Ciottoli

Il preliminare di vendita, o "compromesso", è il contratto con il quale il venditore e l'acquirente si obbligano a concludere una compravendita, stabilendone modalità e termini.  Serve a impegnare le parti per il tempo necessario a risolvere eventuali problemi che non consentono la vendita immediata: ad esempio per l'acquirente la ricerca di un finanziamento e per il venditore la consegna di una nuova casa.  Con la firma del preliminare il venditore e l'acquirente assumono un obbligo giuridico di concludere un contratto definitivo di compravendita con il quale si trasferisce la proprietà (o altro diritto reale) di un immobile.  [ ... leggi tutto » ]

Mutuo casa - guide

4 settembre 2010 - Piero Ciottoli

Chiedere e ottenere un mutuo per l'acquisto della casa oggi è un'operazione molto frequente ma richiede - come ogni prodotto giuridico - attenzione.  Per ottenere un mutuo è normalmente sufficiente rivolgersi a una banca e fornire i documenti che questa chiede.  Nella normalità dei casi non è necessario avvalersi di un mediatore finanziario: nel caso ciò avvenga, i costi dell'operazione sono destinati a incrementarsi in relazione al compenso da riconoscere all'intermediario, fissato talvolta in significative percentuali della somma mutuata.  [ ... leggi tutto » ]