Il procedimento necessario per accedere alla mediazione tributaria

Vediamo qual è il procedimento necessario, che deve attuare il debitore, per accedere alla mediazione tributaria.

Dalla data di notifica del ricorso con allegata l'istanza di reclamo all'Agenzia delle entrate devono decorrere 90 giorni prima della costituzione in giudizio, anche nel caso l'ufficio risponda prima di questo termine negativamente alle richieste del contribuente.

Nel caso di costituzione in giudizio senza l'avvio della procedura o prima del termine di 90 giorni il Giudice se ravvisa la circostanza sollevata dall'Agenzia delle entrate, concede un termine alle parti affinché attivino il reclamo/mediazione.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il procedimento necessario per accedere alla mediazione tributaria. Clicca qui.

Stai leggendo Il procedimento necessario per accedere alla mediazione tributaria Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 3 luglio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria atti impoesattivi - avviso di accertamento immediatamente esecutivo e ingiunzione fiscale . Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info