Adiconsum spiega diritti e doveri del consumatore per la disdetta mediaset premium

“Gli utenti devono sapere quali sono i loro diritti”, aggiunge Mauro Vergari, responsabile telecomunicazioni di Adiconsum. “Per esempio essere consapevoli che non devono pagare per un servizio di cui non usufruiscono.

E che il prelievo dal conto in banca o da carta di credito deve iniziare quando la card è attivata. Se così non succede, devono presentare un reclamo e aspettarsi che Mediaset o restituisca loro i soldi, oppure protragga l'abbonamento per tutta la durata del periodo non usufruito.

Se Mediaset sceglie una di queste due soluzioni, l'utente può comunque decidere di recedere il contratto, ma non potrà avere il rimborso di quanto speso per inadempienza contrattuale”.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su adiconsum spiega diritti e doveri del consumatore per la disdetta mediaset premium. Clicca qui.

Stai leggendo Adiconsum spiega diritti e doveri del consumatore per la disdetta mediaset premium Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 19 settembre 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - fonia adsl RAI e pay tv . Inserito nella sezione tutela consumatori Numero di commenti e domande: 13

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 8 9 10

Contenuti suggeriti da Google

Altre info