Matrimonio e patrimonio » il trust

Il Trust è uno strumento giuridico che permette di far amministrare i beni per conto di un beneficiario, trasferendoli in un “contenitore” rimanendone di fatto proprietari.

In Trust si possono conferire tutte le tipologie di beni come ad esempio:

  • beni immobili (Case);

  • beni mobili iscritti in pubblici registri (Auto, Barche);

  • somme di denaro (Investimenti);
  • crediti; - partecipazioni societarie;
  • opere d'arte.

Quando si può utilizzare un Trust

Trust di famiglia:

  1. tutela della integrità e della destinazione del patrimonio famigliare.
  2. Tutela dei componenti “deboli” della famiglia (interazioni con la tutela la curatela e l'amministrazione di sostegno
  3. Sistemazioni in occasione di crisi della famiglia d)Verso la divisione ereditaria
  4. Vicende del capitale di rischio della famiglia e vicende dell'azienda di proprietà famigliare
  5. Acquisti immobiliari operati dai genitori per conto dei figli
  6. Rapporti con il fondo patrimoniale
  7. Patrimonio della famiglia e patrimonio dei famigliari

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su matrimonio e patrimonio » il trust. Clicca qui.

Stai leggendo Matrimonio e patrimonio » il trust Autore Carla Benvenuto Articolo pubblicato il giorno 12 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria comunione e separazione dei beni fra coniugi - beni indivisi Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info