Con le novità legislative della legge di stabilità 2016 si controllerà automaticamente l'assicurazione rc e la revisione dei veicoli tramite autovelox e tutor

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui.

Grazie alla legge di stabilità 2016 saranno controllati automaticamente l'assicurazione rc e la revisione dei veicoli tramite autovelox e tutor.

Dal 2016 controllo automatico assicurazione e revisione con autovelox e tutor?

Si, lo prevede un emendamento della Legge di Stabilità 2016 approvato dalla Commissione Bilancio della Camera.

Continua quindi l'iter del Governo verso la completa digitalizzazione della copertura assicurativa, inaugurata con l'introduzione del tagliando elettronico RC, operativo dall'ottobre scorso e che, si concluderà nel 2016 con il controllo automatico di assicurazione e revisione veicoli, mediante l'utilizzo di telecamere già presenti sulle strade, per le Ztl, autovelox e tutor.

Il controllo di assicurazione e revisione veicolo, fino ad oggi poteva essere effettuato solo mediante controlli a campione da parte delle forze dell'ordine che fisicamente dovevano bloccare le auto, moto e veicoli in generale, in circolazione sulle strade.

Dal 2016, invece, la situazione potrebbe cambiare drasticamente, in quanto un emendamento alla Legge di Stabilità 2016 approvato dalla Commissione Bilancio alla Camera, e proposto dal PD modifica l'elenco delle violazioni che possono essere accertate con apparecchiature di rilevamento: si aggiungono le revisioni dei veicoli e si eliminano le violazioni della massa a pieno carico dei veicoli e rimorchi e le violazioni dell'assicurazione RC auto, prevede la possibilità di utilizzare le telecamere installate su strade e autostrade, per la Ztl, autovelox e tutor, per controllare in automatico e per via telematica, quindi in tempo reale anche la regolarità della copertura assicurativa RC e della revisione obbligatoria.

A dire il vero tali strumentazioni, infatti, sono in grado già di rilevare il numero di targa dei veicoli e la sanzione, in caso di violazioni al Codice della Strada ma non potevano effettuare controlli su RC e revisioni, in quanto non autorizzati.

Cosa potrebbe cambiare dal 2016? Che le telecamere Ztl, autovelox e tutor, ricevano l'autorizzazione e quindi l'ok anche al controllo automatico assicurazione e revisione.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca