Cosa prevede un contratto di mutuo

Il mutuo è il tradizionale strumento a disposizione di chi vuole acquistare un immobile ma non possiede, fin da subito, la liquidità sufficiente per far fronte a una spesa di ingente entità.

Si tratta dello strumento preferito in questi casi, anche in virtù di una proposizione commerciale più convinta da parte delle banche.

In Italia il mutuo, per quanto riguarda il mercato immobiliare, ha avuto vita facile nei confronti del leasing, che di fatto giunge dal mondo anglosassone.

Ultimamente, come accennato, il leasing si è reso protagonista di una vera e propria ascesa, fino a diventare un validissimo strumento per l'acquisto di beni strumentali.

Tornando al mutuo, esso è vantaggioso perchè:

  • chi accende un mutuo è fin dall'inizio proprietario dell'immobile.
  • chi accende un mutuo paga una cifra più bassa di quella che avrebbe pagato se avesse scelto il leasing

Al contrario, per quanto riguarda i contro è bene dire che chi accende un mutuo è sì proprietario dell'immobile, ma ciò comporta anche la responsabilità di alcuni oneri.

Tra questi, spiccano quelli tributari.

Da proprietario e non da semplice utilizzatore, vanno pagate le tasse di proprietà.

Infatti, chi accende un mutuo potrebbe di pagare meno rispetto al leasing, ma anche molto di più.

Il motivo, se si prende in considerazione il caso dei tassi variabili, è lo stesso: se le contingenze economiche non sono favorevoli, la rata lievita e può sfuggire al controllo del contribuente.

Inoltre, il mutuo è uno strumento mediamente più complesso del leasing.

Ciò vuol dire che è probabile la presenza di un numero alto di clausole o di cavilli in grado di porre il contraente in svantaggio rispetto alla banca, fino a raggiungere le soglie dell'illegalità.

Può sembrare eccessivo come ragionamento, ma il fenomeno dell'usura bancaria non è raro ed coperto proprio dal manto spesso di burocrazia e tecnicismo di cui lo strumento mutuo è ricoperto.

20 maggio 2014 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa prevede un contratto di mutuo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.