Leasing finanziario e operativo » piccolo prontuario

Leasing finanziario e operativo

La formula del finanziamento in leasing, anche se più onerosa rispetto ad altre forme di finanziamento, può presentare vantaggi economici a volte rilevanti.

Un contratto di leasing può consentire, di sviluppare appieno l'attività produttiva senza un elevato irrigidimento della struttura finanziaria a seguito di pesanti immobilizzazioni, oppure può permettere la rotazione in modo rapido dei beni strumentali che possono essere soggetti a rapida obsolescenza tecnologica.

Il contratto di leasing è un contratto atipico di finanziamento, composto da due contratti separati ma aventi interconnessione funzionale, compravendita e locazione del bene, e assume configurazioni diverse a seconda del tipo dei beni oggetto dell'operazione.

Si distingue in senso tecnico tra leasing operativo e leasing finanziario.

Il Leasing Finanziario.

Il leasing finanziario è un contratto mediante il quale il Locatore acquista da un Fornitore beni strumentali, mobili o immobili, per concederli in uso (locazione finanziaria) ad una azienda (Conduttore) per un periodo di tempo prefissato e contro il pagamento di un canone periodico.

Il contratto prevede inoltre che il conduttore, al termine del periodo di locazione finanziaria, possa acquisire la proprietà dei beni ad un prezzo predeterminato esercitando "l'opzione di acquisto".

La scelta dei beni, così come quella del fornitore, avviene ad esclusiva cura del Conduttore.

l Conduttore infatti una volta determinate tutte le condizioni della fornitura chiede al Locatore di acquistare i beni da lui individuati, alle condizioni ed ai prezzi già pattuiti con il Fornitore.

Attesa la natura finanziaria dell'operazione, il pagamento del canone è considerato, quindi, non tanto come corrispettivo per la locazione del bene ma piuttosto come modalità per la restituzione di un finanziamento che è pari al costo del bene (e delle spese accessorie) aumentato del compenso per l'attività del finanziatore (sotto forma d'interesse sul capitale investito).

La concessione in godimento del bene assume solitamente una funzione strumentale rispetto alla vendita e, pertanto, al mantenimento della proprietà in capo al concedente è attribuito un mero scopo di garanzia.

Gli elementi distintivi di tale tipologia di contratto possono essere così riassunti:



Il Leasing Operativo

A differenza della locazione finanziaria, la locazione operativa non prevede, nel suo schema contrattuale tipico, la presenza di tre operatori. Infatti, generalmente, è lo stesso produttore del bene che lo concede in locazione a fronte di un canone periodico che corrisponde all'entità dei servizi offerti dal bene medesimo e non è, quindi, in relazione alla sua durata economica.

E' un'operazione che si addice prevalentemente a beni ad alta standardizzazione ed a rapida obsolescenza quali:

  1. ttrezzature Edp e per telecomunicazioni;
  2. attrezzature da ufficio (fotocopiatrici, fax, ecc.).

Gli elementi distintivi di tale tipologia di contratto possono essere così riassunti:

  1. la durata del contratto è in funzione delle esigenze di utilizzo del bene e non è soggetta a vincoli di durata minima;
  2. non è normalmente previsto, per il conduttore, il diritto di riscatto;
  3. il canone periodico è ridotto in funzione del valore commerciale del bene al termine del contratto;
  4. in funzione delle esigenze del cliente i beni possono essere sostituiti anche durante la vita del contratto;
  5. l'utilizzo del bene è assistito da servizi accessori di manutenzione e assistenza;
  6. al termine del contratto il Locatore provvede a tutte le attività di ricollocazione del bene.

Principali differenze fra Leasing Finanziario ed Operativo.

Per comprendere meglio la distinzione tra le due fattispecie è interessante richiamare il pensiero espresso dalla Corte di Cassazione.

Ad avviso della Suprema Corte, il leasing finanziario viene qualificato come leasing traslativo, i cui canoni non costituiscono soltanto il corrispettivo dell'utilizzazione del bene nel periodo ma incorporano parte del prezzo del bene stesso cosicché l'utilizzatore, avendo pagato interamente il prezzo al termine del rapporto, è vincolato in termini di convenienza economica all'acquisto del bene.

Per contro, il leasing operativo viene qualificato come leasing di godimento ove i canoni non contengono alcuna porzione di prezzo ma sono ragguagliati al valore di utilizzazione del bene, cosicché l'acquisto alla chiusura del rapporto, pur essendo consentito all'utilizzatore in dipendenza del diritto di opzione contrattualmente convenuto, costituisce un fatto meramente eventuale.

27 maggio 2014 · Paolo Rastelli

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , , , , ,

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su leasing finanziario e operativo » piccolo prontuario. Clicca qui.

Stai leggendo Leasing finanziario e operativo » Piccolo prontuario Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 27 maggio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria il leasing Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca