Lavoro - guida pratica per non sentirsi stranieri

Lavoro - guida pratica per non sentirsi stranieri - Migliaia sono i cittadini stranieri che in questi anni si sono rivolti ai servizi della Caritas di Roma per un aiuto nella ricerca di un lavoro. A volte si trattava della richiesta di una semplice informazione, altre di una vera e propria consulenza. Se l'incontro fra domanda e offerta di lavoro non dipende dall'operatore di turno, un ascolto attento e personalizzato sì. Ci si è quindi sempre più focalizzati sull'importanza di un orientamento aggiornato per comprendere l'intrecciata realtà lavorativa italiana, con le sue opportunità e insidie. Le possibilità lavorative per un cittadino straniero sono spesso ridotte, ma optare per una soluzione rispetto ad un'altra, comprendendone il contesto di riferimento, è azione qualitativamente diversa dal raccogliere le briciole degli altri nella confusione generale. Aiutare le persone a discernere e costruire un proprio percorso, pur nella realtà di un presente spesso difficile, è diventata quindi una vera e propria attività del settore lavoro della Caritas.

23 ottobre 2011 · Rosaria Proietti

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su lavoro - guida pratica per non sentirsi stranieri.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.