Nuove norme antiriciclaggio su assegni, contanti e libretti al portatore [Commento 1]

  • karalis 8 luglio 2008 at 08:35

    ATTENZIONE

    Con il D.L. 25 giugno 2008, n. 112 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, n. 147 del 25 giugno 2008 vengono ripristinati i vecchi limiti.

    Strumenti di pagamento (articolo 32). Elevato da 5mila a 12.500 euro il tetto per i trasferimenti di contante, di libretti di deposito bancari o postali o di titoli al portatore. Gli assegni bancari e circolari al di sopra dei 12.500 euro (e non più 5mila) dovranno indicare la clausola della non trasferibilità.

    Il saldo dei libretti bancari o postali al portatori non può essere superiore a 12.500 euro (prima 5mila euro).

    Eliminata la disposizione che prevedeva che i compensi in denaro per l'esercizio di arti e professioni fossero riscossi, oltre un tetto, esclusivamente tramite assegni o bonifici bancari.

1 2

Torna all'articolo