Lavoro - lavoro autonomo

Che cos'è il lavoro autonomo?

È un rapporto di lavoro per il quale una persona si impegna a compiere, verso corrispettivo, un'opera o un servizio, con lavoro proprio e senza vincolo di subordinazione nei confronti di un committente. Il lavoro autonomo può essere esercitato con o senza partita IVA.

Quali limiti incontra il lavoratore autonomo?

Il lavoratore autonomo gestisce autonomamente la propria attività, godendo di piena discrezionalità in merito all'impiego del tempo, al luogo e al modo di organizzazione della stessa (naturalmente nei limiti imposti dal contratto o dalla natura dell'opera).

Dove posso rivolgermi per aprire una partita IVA?

All'Agenzia delle Entrate competente per territorio, entro 30 giorni dall'inizio dell'attività o dalla costituzione della società. L'apertura di partita IVA è gratuita.

7 gennaio 2009 · Antonio Scognamiglio

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

contenuti diversi
immigrazione e integrazione
lavoro – lavoro autonomo

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su lavoro - lavoro autonomo. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info