La successione – Capacità di ereditare, eredità giacente, accettazione e rinuncia dell'eredità [Commento 7]

  • roberto 21 ottobre 2008 at 11:03

    Sono aggiudicatario di un immobile all'asta.
    Abbiamo scoperto che manca la continuita delle trascrizioni in quanto il debitore è defunto ed i figli ( ai quali è stato notificato pignoramento ) pur rimanendo nel possesso dei beni non hanno accettato nè rinunziato all'eredità, o meglio, solo dopo 9 anni di possesso hanno rinunciato all'eredità con dichiarazione rilasciata in cancelleria.
    Il giudice dell'esecuzione è pronto comunque ad emettere il decreto di trasferimento e ci ha suggerito che dopo il trasfermento, il notaio incaricato per il mutuo dovrà fare apporre al conservatore l'indicazione che l'eredità è stata accettata tacitamente e questo sanerebbe la continuità delle trascrizioni.
    Le sembra giuridicamente corretto ?
    Grazie

1 5 6 7 8 9 52

Torna all'articolo