La successione – Capacità di ereditare, eredità giacente, accettazione e rinuncia dell'eredità [Commento 45]

  • anto 18 agosto 2010 at 11:31

    Salve,
    mia madre vedova da 35 anni ha convissuto 25 anni con un divorziato.
    Il compagno morto da qualche mese èdivorziato e ha due figli.
    Ha fatto un testamento lasciando la sua casa a mio fratello che corrisponde circa ad un terzo del patrimonio.
    Alle figlie tutto il resto per legge.
    Le figlie hanno a disposizione diverso patrimonio finanziario, vorrei sapere se possono prelevare i soldi prima della chiusura dell'atto di successione.
    Inoltre come si svolge l'atto di successione, necessita delle firme di tutti gli eredi e quindi anche del legato?
    Grazie

    • cocco bill 18 agosto 2010 at 12:25

      Salve Anto, e benvenuto/a fra gli ereditieri di indebitati.it che, di solito (ma non è il suo caso) ereditano solo debiti. Il suo quesito andrebbe inserito nella sezione "questioni legali" di questo forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Lei potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

      Tenga anche conto che - a causa del periodo "ferragostano" - dovrà pazientare un pò prima di ottenere risposta dai consulenti (che sono andati tutti in ferie ... naturalmente con pacchetti vacanza a pagamento rigorosamente rateale).

1 43 44 45 46 47 52

Torna all'articolo