La sospensione feriale dei termini processuali

La sospensione feriale dei termini processuali in materia di giustizia civile, amministrativa e tributaria - Le norme

La norma prevede espressamente che, se l’inizio del decorso dei termini processuali cade durante il periodo di sospensione feriale, i termini iniziano a decorrere alla fine del periodo di sospensione e cioe dal 16 settembre. La norma che ha previsto la sospensione estiva dei termini processuali fa riferimento ai [ ... leggi tutto » ]

Termini processuali esclusi dalla sospensione

La sospensione feriale dei termini non riguarda, invece:  le controversie nell’ambito dei contratti obbligatori agrari;  le liti in materia di lavoro;  le procedure cautelari ( “sospensive”);  i giudizi di opposizione agli atti esecutivi, quali le cause di opposizione al precetto con cui si ingiunge ad una persona di pagare [ ... leggi tutto » ]

La sospensione feriale dei termini processuali nel processo tributario

Per quanto riguarda il processo tributario, si precisa che, riguardando la sospensione feriale le scadenze relative al “processo”, essa non riguarda:  la notifica di atti amministrativi d’imposta, quali avvisi di liquidazione e di accertamento, e la notifica di cartelle di pagamento;  il versamento di imposte, tasse, diritti, canoni e [ ... leggi tutto » ]

La sospensione feriale dei termini processuali in materia di giustizia civile, amministrativa e tributaria - Calcolo dei giorni di sospensione

Come già accennato, il periodo di sospensione feriale dei termini processuali, compreso  tra il 1° agosto ed il 15 settembre, deve essere escluso dal computo dei  giorni utili. Ne deriva, ad esempio, che se si intende presentare un ricorso in Commissione tributaria provinciale:  se il primo giorno per la proposizione [ ... leggi tutto » ]