Termini processuali esclusi dalla sospensione

La sospensione feriale dei termini non riguarda, invece:

  1.  le controversie nell'ambito dei contratti obbligatori agrari;
  2.  le liti in materia di lavoro;
  3.  le procedure cautelari ( “sospensive”);
  4.  i giudizi di opposizione agli atti esecutivi, quali le cause di opposizione al precetto con cui si ingiunge ad una persona di pagare una determinata somma;
  5.  il procedimento per la sospensione dell'esecuzione del provvedimento amministrativo impugnato;
  6.  le cause ed i procedimenti civili indicati nell'articolo 92 dell'Ordinamento giudiziario2 (es.: alimenti; procedimenti per l'adozione di provvedimenti in materia di amministrazione di sostegno, di interdizione, di inabilitazione; procedimenti per l'adozione di ordini di protezione contro gli abusi familiari);in materia fallimentare:
  7.  i procedimenti per la dichiarazione dello stato di insolvenza e di opposizione alla stessa;
  8.  il procedimento per l'apertura della procedura di amministrazione straordinaria o la dichiarazione di fallimento dell'impresa insolvente;
  9.  i procedimenti di conversione dell'amministrazione straordinaria in fallimento e di conversione del fallimento in amministrazione straordinaria, nonche ai relativi procedimenti di reclamo;¨ in materia di arbitrato, la pronuncia del lodo arbitrale previsto dall'articolo 820 del  codice di procedura civile;
  10.  in materia penale, i procedimenti relativi ad imputati in stato di custodia cautelare, qualora essi o i loro difensori rinunzino alla sospensione dei termini.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su termini processuali esclusi dalla sospensione.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.