La sospensione feriale dei termini processuali in materia di giustizia civile, amministrativa e tributaria - Le norme

La norma prevede espressamente che, se l'inizio del decorso dei termini processuali cade durante il periodo di sospensione feriale, i termini iniziano a decorrere alla fine del periodo di sospensione e cioe dal 16 settembre.

La norma che ha previsto la sospensione estiva dei termini processuali fa riferimento ai “termini processuali relativi alle giurisdizioni ordinarie ed a quelle amministrative”.

Per tali si devono intendere i termini riferibili a:

  •  le controversie di natura civilistica (ad esempio, controversie in materia di locazione di immobili urbani);
  •  le controversie di natura amministrativa e tributaria (tutti gli atti impugnabili dinanzi ai giudici tributari, depositi di atti giudiziari, proposizione ricorsi o appelli alle Commissioni tributarie e ricorsi alla Corte di Cassazione, costituzione in giudizio);
  •  i procedimenti giudiziari in materia societaria (costituzioni, trasformazioni, fusioni, scissioni);
  •  l'accertamento con adesione del contribuente;
  •  la definizione in via breve delle sanzioni amministrative tributarie.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la sospensione feriale dei termini processuali in materia di giustizia civile, amministrativa e tributaria - le norme.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.